I centri dell’Uzbekistan: Samarcanda

I centri dell’Uzbekistan: Samarcanda Samarcanda (russo Samarkand) Città dell’Uzbekistan (361.339 ab. nel 2001), capoluogo della provincia omonima (16.400 km2 con 3.032.000 ab. nel 2008), situata a 710 m s.l.m. lungo le rive del Zeravšan, all’inizio della fertilissima vallata irrigata da questo… Read More ›

Homepage

La mia produzione artistica si inserisce in una linea che ho avuto modo di definire “Arte Organica”. Mi muovo in pittura secondo tre vie: quella figurativo-critica, quella astratta e quella polimaterica

Per maggiori informazioni riguardo alla mia poetica artistica, si rimanda al link:
https://eleart.studio/2020/12/20/antonio-de-lisa-adel-verso-unarte-organica-towards-an-organic-art/

My artistic production is part of a line that I had the opportunity to define “Organic Art”. I move in painting according to three ways: figurative-critical, abstract and polymateric.

For more information about my artistic poetics, please refer to the link
https://eleart.studio/2020/12/20/antonio-de-lisa-adel-verso-unarte-organica-towards-an-organic-art/

SITE INDEX

Antonio De Lisa è un artista italiano. Ha cominciato a disegnare e a dipingere molto presto, anche se le prime opere conservate risalgono agli inizi degli anni Ottanta (“La tempesta”, 1980, a 24 anni). Ha avviato una nuova corrente pittorica, chiamata “Arte organica”, con cui intende rappresentare nuove aree dell’arte contemporanea. L’autore, viaggiatore e studioso di Arte e archeologia orientale, ha una ricca produzione culturale alle spalle. Insegna da molti anni Filosofia nei Licei e per un periodo anche nell’Università. E’ stato direttore per più di dieci anni della rivista di musica “Sonus. Materiali per la musica moderna e contemporanea”  da lui fondata nel 1989. Nel 2011 ha pubblicato una raccolta di poesie presso l’editore Manni (“Ritmi urbani”), nel 2020 “Un secondo orizzonte”.  In ambito teatrale è attivo nel campo della ricerca e della sperimentazione, fondando nel 2014 la “Compagnia Lost Orpheus Teatro”, vincendo diversi premi di drammaturgia (“Fersen”, “Tragos”). L’arte rappresenta la sua linea guida e la sua via maestra, tornandovi dopo ogni percorso di vita e culturale.

Antonio De Lisa is an Italian artist. Self-taught, he began to draw and paint very early, although the first works preserved date back to the early 1980s. He started a new pictorial current, called ‘Organic Art’, with which he intends to represent new areas of contemporary art. The author has a rich cultural production behind him. He has been teaching Philosophy in High Schools for many years and also in the University for a period. He was director for more than ten years of the music magazine ‘Sonus. Materials for modern and contemporary music’ he founded in 1989. In 2011 he published a collection of poems from the publisher Manni (‘Ritmi urbani’). In the theatrical field he is active in the field of research and experimentation, founding in 2014 the ‘Lost Orpheus Theater Company’.

Web Site: https://eleart.studio/

Contact: asidel@live.it


DEPLIANT ARTISTICI

https://it.scribd.com/document/491450036/Antonio-De-Lisa-Adel-Portfolio-artistico-Artworks

Rispondi